ieri sera l'automobile

Ieri sera l’automobile che mi ha riportato a casa era ripiena di curdi, e l’autoradio mandava un disco di canzoni arabeggianti con tanti nghh ngmmmm nggh e miiiii proprio come aldo di aldogiovanniegiacomo. Un curdo, in questa fine di 2008, è una delle persone con cui ho legato di più in questo Paese Basso. Con gli arancioni servirà forse più tempo, o forse più volontà.  

Due sere fa sono entrato in cucina e ho conosciuto due ragazze  -una tedesca e un aranciona – mai viste prima di allora, e mentre ci parlavo insaponando i piatti non sapevo perchè erano lì nella mia cucina, e se erano ospiti di qualcuno della casa, e se pure erano ospiti, ospiti di chi. Si è parlato dei Cristiani Malgiogli dell’Europa Nord Occidentale, di polizia tedesca, e di vecchie bacucce con i cani per la strada. Un gatto è zompato in casa dalla finestra come fosse casa sua.   

Fra le chiavi di ricerca vince quella di Cristina, quella di Fonzie viene squalificata perchè come hanno fatto notare erano i versi di una canzone.     

Il mio coinquilino gay superbello si fa una caffettiera da quattro di espresso solo per lui, alle dieci di sera. No, non è per studiare, ti spiega, è per trovare la forza di pulire la camera.   

Io invece domani mattina prendo un treno che mi porterà prima a Rotterdam, poi a Parigi, e poi un aereo mi catapulterà giù fino in Salento. C’è voglia di vedere gente, e di sentirsi raccontare storie. Non c’è voglia di portare a termine la valigia. Intanto leggo Lev Nikolaevič Tolstoj senza premeditazione. Mi diventa ogni giorno più evidente di quanto internet faccia male al cervello e alle intenzioni. Il mio 2009 deve essere più denso e povero di silenzi, ché ne ho fatto una sufficientissima scorta. Non devo dimenticare le pantofole. Ci si sente da laggiù.

qui praticamente ci si vanta

Qui praticamente ci si vanta di avere le chiavi di ricerca piú belle di tutta l’intera blogopalla, e poi ci si dimentica miseramente di selezionare le nominations per quattro mesi di fila. Per mettere una toppa a questo scempio, la competizione questo mese si svolgerá fra le chiavi dei mesi di settembre fino a dicembre. Quindi le candidate sono un po’ piú numerose del solito, ma come sempre di altissima qualitá ed alto contenuto sociologico.  Le nomination per il l’ultimo quarto di duemilaeotto sono dunque le seguenti:           

1.  "vedere l’uomo nero" psichiatria *

2.  al mio coniglietto nano gli è rimasta la cacca attaccata  *

3.  corrado guzzanti seduto sulla tazza del cesso  *

4.  giuliano sangiorgi peloso *

5.  in vino veritas in scarpe adidas che vuol dire? *

6.  conoscete qualcuno che si è laureato su virzì *
7.  toto cutugno male alle gambe *
8.  1000 modi per uccidere un gallo *
9.  chi ha il contatto di una pischella che si spoglia gratis 20 punti *
10. come cucinare un piccione * 
11. come si dice tu non mi pensi proprio in tedesco *       
12.
mi guardo quando passo sui vetri dei negozi, mi accorgo che con lei mi sento proprio fonzie *
13. perchè si vomita al primo incontro con un ragazzo *
14. cosa significa facebook? *
15. come fare a convincere cristina a fare l’amore con me stasera  *
16. come prendere la febbre entro stasera  *
17.
sono innamorata in mio cuggino ma lui so cosa devo fare?  *
18. percentuali delle cazzate dette dalle persone * 
19. una smodata passione per ascelle pelose  *   

È’ aperto il televoto.

con notevole ritardo, nominees luglio e agosto

Belle come le mie, non ce l’ha nessuno. Le chiavi di ricerca, intendo. Ecco le nominations per luglio e agosto 2008.  Aperto il televoto.

come diventare muscolosi in breve tempo (*)
come uccidere un gallo che infastidisce (*)
è normale il dolore alle tette a 11 anni? (*)
immagine paperino in ginocchio sui ceci (*)
mio cugino non sta fermo quando le cambio il pannolino (*)
quando il sole tramonta che giro fa
(*)
sono nato con la bocca aperta poesia
(*)
ci sono tre galline che camminano in fila indiana (*)

cosa fare per avere una mestruazione in posticipo (*)

data, luogo e ora di quando morirò (*)

facendo l’amore potrebbe scendere la glicemia di quanto potrebbe scendere? (*)

lingua tedesca ma perche non popolo germanese? (*)

torno a casa, pensa te (*)


the winner is

La volontà popolare dice «come si inculano i numeri con la virgola» . Le interpretazioni fantasiose fra i commenti mi paiono un attimo esagerate. Credo che l’autore volesse trovare un metodo per arrotondare le cifre a suo vantaggio, e non sodomizzare i numeri come è stato detto. Ma comunque. Il premio della critica a «Foto di angelo mio cugino» solo per la fiducia sterminata riposta nel motore di ricerca. Che poi non è proprio sterminata, perchè ci tiene a precisare che è suo cugino, per evitare che Google si sbagli e si metta a cercare un Angelo qualsiasi.

the nominees, june 2008

Il problema con questi post sulle chiavi di ricerca mensili è che ti rendi conto di come passa velocemente il tempo. Molto brevemente, le nominations per giugno 2008 sono le seguenti:

– adamo ed eva e i dinosauri     

ascelle pelose svedesi        

– avere un’abbronzatura radical-chic     

– c’ho sempre ragione io          

– colloquio multinazionale estate come vestirsi          

– come convincere la propria ragazza a fare l’amore       

– come si inculano i numeri con la virgola           

diarrea che gira in questo periodo giugno 2008          

fabrizio moro plastica al naso           

foto di angelo mio cugino            

ho un piccione sul balcone che faccio?               

il bambino ha tagliato i baffi al gatto perchè?        

– io non so con quale razza di gente ho a che fare              

– mela pera banana caffè         

– perchè prima di far volare un aeroplani di carta ci si soffia sulla punta         

piero pelù cazzo peloso           

puo’ l’uomo mangiare le formiche vive?          

– razza arianna ?         

una donna il giorno dopo che avuto le sue cose puo farsi stare in cinta

Apriamo il televoto.

muove la coda il cane non per te ma per il pane significato

Grandissimo equilibrio, ma alla fine la spunta quella del cane, che poi era pure la mia preferita. Qualcuno ha anche proposto una ricostruzione romanzata dell’accaduto. Io invece mi immagino l’autore – ma chissá perchè me la immagino piú al femminile, un’autrice quindi – la quale, pur rendendosi conto che il cane non sta scodinzolando per lei ma solo per il pane, anche sapendo il motivo di quello scodinzolare ruffiano, non si arrende all’evidenza e decide di chiedere lumi a Google.  Premio della critica: Gasparri Biondo.

Per il resto, stasera c’è Italia Olanda, ed io vedrò la partita circondato dal nemico. In ufficio mi fanno le battute da una settimana. O si vince oppure io non so dove andare a nascondermi, domani.  

may nominees

Vanno migliorando mese dopo mese, davvero.  Io giuro che mi impegno ad eliminare le volgarità, ma è praticamente impossibile. Ce ne sono alcune che entrano di forza fra le finaliste. C’è pure chi si ripresenta dopo la candidatura di aprile. Anche stavolta ho la mia preferita, anzi due. Le nomination per fra le chiavi di ricerca del mese di maggio 2008 sono le seguenti:

1) foto della donna con le tette più grosse del mondo di una donna
2) gasparri biondo
3) ahah crede di poter volare io posso volare 
4) bambini nati senza gambe e testa e braccie
5) cosa succede birilli quando cadono bowling 
6) costruire piccole bombe con quello che si trova in casa 
7) esiste la sagra delle tette? 
8) fiorella mannoia siamo cosiiiiiiiii 
9) muove la coda il cane non per te ma per il pane significato 
10) non piangere salame
11) powerpoint sentimentali
12) santi decomposti 
13) santi non decomposti 
14) tema sulla generazione d’oggi che mandano sms per nn dire le cose in faccia
15) video di una ragazza seduta sul water che fa pipi ma fanno anche la cacca 
16) pubblicità con modelle modelle 
17) fabrizio moro è fascista?  

Da non perdere, poi, la sezione fuori concorso sull’educazione fai date: «come fare». 
Apriamo le telefonate. Via alle votazioni.

apriamo la busta

Quindi il vincitore è “gatti ghey” che certamente non partiva fra i favoriti. Onore al merito.  Per il resto il premio della critica viene assegnato al genio sopraffino creatore di:

"come convincere la mamma della propria ragazza a farla salire con me con lo scooter?"  

Permettetemi di spendere due parole su questo capolavoro. In questa domanda, e nella sua grammatica contorta c’è tutta l’ansia del suo creatore, che dapprima parte ponendo la domanda in modo impersonale “la mamma della propria ragazza” e cioè un riferimento generico, e poi subito dopo vira verso il personale, lo specifico “a salire con me sullo scooter”. C’ è il genio e la frenesia di colui che non riesce a nascondere dietro la grammatica i desideri piú pungenti, non riesce a tenerli a freno e deve farli uscire fuori. Questa mescolanza di impersonale/personale potrebbe far pensare che l’autore desideri far salire sul suo scooter tutte le mamme del mondo, ma è chiaro che il suo obiettivo è preciso, è una mamma in particolare. Ah, l’audacia. 

Questo per quanto riguarda la forma. Per quanto riguarda invece la sostanza, il desiderio in se’ ha qualcosa di romantico e truzzo allo stesso tempo. Far salire “lei” sullo scooter. C’ è tutto un mondo dietro, e questo lo si capisce nella tua fase di vita da pischello. Se riesci a farla salire sullo scooter con te, è fatta. Poi tutto il resto viene dopo,  è automatico. Però siccome qui stiamo parlando di genio, il genio va oltre il prevedibile e aspira addirittura a portare la mamma della sua ragazza con lui (grammaticalmente ciò non è chiaro, dobbiamo solo supporlo attraverso la licenza poetica personale/impersonale), per portarla chissá dove. Dove la vuoi portare? Eh, ce lo dici dove? Vuoi fare le impennate con una mamma seduta dietro? E poi perchè chiedi consiglio a Google? Ci hai giá provato e le tue motivazioni non sono state sufficienti? Eh? E cosa ti credevi di trovare: un manuale dettagliato su come riuscire a convincere le mamme  a venire con te sullo scooter?

Grandissimo genio che non sei altro.

april nominees

Va bene, ammetto di avere giá la mia preferita in mente. Farò comunque finta di nulla per evitare di influenzare il voto della giuria. Le nomination tra le chiavi di ricerca del mese aprile 2008 sono le seguenti:  

– vasco trans      (*)
– basta cristina d’avena      (*)
– come convincere la mamma della propria ragazza a farla salire con me con lo scooter?   (*)
– modi per infilare i lacci nelle scarpe   
(*)
– gatti ghey    (*)
mi piace spiare mio cugino mentre piscia     (*)
– power point sentimentali     (*)
– roberto saviano cazzo     
(*)
– sposto il blog nel burundi    
(*)

Le urne sono aperte.

nominees

Come al solito ci sono un sacco di porcherie, che ho cercato a fatica di censurare. Il punto non è tanto cosa cerca la gente su internet – perchè ciascuno è libero di cercare quello che gli pare – quanto piuttosto il fatto che esiste una fetta enorme di popolazione che ancora non ha capito cosa sono i motori di ricerca, come funzionano, e li usano come fossero il compare a cui si chiede un favore.
Comunque, apriamo la busta: le nominations per le chiavi di ricerca del mese di marzo sono le seguenti:

bambini che mancano a fanculo 
che cosa succede se due cani sono fratelli e si accopiano 
come si dice voglio fare l’amore con te in tedesco
frasi da dire al proprio ragazzo in perfetto italiano
la donna con più tette al mondo 
meglio fascista che frocio 
meglio frocio che fascista 
mi prudono in mezzo i diti dei piedi
santi più bestemmiati 
tanti modi per infilare i lacci nelle scarpe
tutte le foto esistenti dei gemelli diversi

apriamo il televoto.

so bene

So bene che i post sulle chiavi di ricerca sono l’apice della nullità più nulla, ma vogliamo parlare del motivo principale di visite a questo blogghe nel mese scorso? Eh, ne vogliamo parlare? Comunque, da un rapido scrutinio delle schede, per il mese di febbraio salgono sul podio questi tre geniacci arrivati su queste pagine cercando rispettivamente:

1) cerco delle frasi da mandare al mio ragazzo per s valentino 
2) voglio vedere la linea di mocassini di fabrizio corona.
3) tre tette meglio di 2.

cose random

Volevo vomitare delle righe contro il boicottaggio che vogliono fare nei confronti degli scrittori israeliani alla fiera del libro di torino, e qualche cosa l’avevo pure scritta, solo che poi non sono più tanto sicuro delle mie opinioni e il post è stato cestinato. Siamo gente che pensa e ripensa, noialtri. Mica ci fermiamo sulla prima cosa che ci viene in mente. Però sta cosa mi pare come quelli che bevono chinotto ma non coca cola sulla base di farneticanti ideologie antiimperialiste.

Va bene il paese civile e tutto il resto, ma qui già dopo quattro settimane mi parlano di piano previdenziale e dopo cinque mi prospettano un prolungamento del contratto e innalzamnto della moneta mensile percepita. Son cose.

A tutto questo poi si aggiunge che stamattina arrivo in ufficio e c’è un galletto che passeggia nella stanza, fatto entrare dalla finestra. E lo stupore non è che era dentro la stanza, lo stupore è che di solito viene fatto entrare più tardi, nel primo pomeriggio.

Quest’altro è un geniaccio. Vince il premio attenuante dell’anno.

Voialtri invece siete tutti dei gran porconi. Se state leggendo queste righe siete dei grandissimi sporcaccioni. Potrei portare diverse prove a sostegno di ciò ma mi limito a qualche pagina a caso delle chiavi di ricerca del mese scorso. Una e Due, solo per restare in argomento Culo. Per il mese corrente, poi, stiamo andando pure peggio.

proprio non me lo spiego

Ma insomma, fatemi capire: perchè quella donna rapita e fatta a pezzi è per tutti i giornali “la figlia del notaio”? E se dovessero rapire la cugina di un parrucchiere? La sorella di un architetto? Eh? 

E poi, si può capire quanti bambini muoiono ogni anno schiacciati sotto i cancelli scorrevoli che escono dal binario? Ma cos’è: non si gioca più a nascondino? Tutti a far baldoria sotto i cancelli pericolanti?

Mah.

preferisco i tempi

Preferisco i tempi in cui se proprio qualcuno doveva insidiare il mio primato – fra le chiavi di ricerca del blogghe –  almeno questo era, che ne so, Steve Urkel (qui e qui) e accettavo anche la chiave “spiando mia moglie video” (giugno e luglio), però trovarmi tampinato da lui, cosa dire, uno non si spiega neanche il motivo.

           (cliccare sull’immagine)