cosa scrissi

Si può scegliere nel menu in basso oppure farsi un giro con la fantastica funzione random post

In ogni caso, quando si legge, tenere presente la data, ché la gente cambia nel corso degli anni, la gente.

tanti di quei giorni a bologna

la Ragazza del Cesso di Fronte
i punkabbestia
imbucato alle feste 
femmine al semaforo
questa casa di bologna che mi conosce così bene
notte di cigolamenti
questione di carne e di carezze
nell’aria
gli esami
un secondo virgola niente
i giovani indigeni bolognesi
non avevo voglia di andare alle feste
la laurea nonostante tutto
e poi la disoccupazione
e ancora disoccupazione
e poi finisce pure qua

sbrodeghezzi gusti assortiti

in trasferta

parigi, e il video

tre anni virgola cinque in paese basso

non morire che mi offendo
il broncio
ricostruzione giorno 1
(ricostruzione giorno non ricordo
la triste architettura olandese
si va via anche da qui

sono nato paperino

One thought on “cosa scrissi

  1. Pingback: ed infine « rafeli blog – il diario delle piccole cose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: