siamo pari

Adesso pure i tifosi fascisti hanno il loro martire da celebrare in giro e da usare per parlare a vanvera di giustizia e di vendetta. Dopo la beatificazione di Carlo Giuliani santo patrono di Genova, adesso arriva anche Gabriele Aquila nel Cielo. Tutti sti fiori, tutta sta partecipazione, tutta sta fratellanza fra gli ultrà ricorda scene già viste in altri colori e sotto altri nomi. Tutti egualmente bacati nel cervello al punto di non vedere la realtà per quella che è: un errore che non doveva essere e che invece – purtroppo – è successo.

6 pensieri su “siamo pari

  1. Infatti; il poliziotto poteva essere uno di loro, a cui per sbaglio parte un colpo che guardacaso colpisce un marocchino, un rumeno, o un albanese. Un errore, come questo, ma da che parte starebbero allora?

  2. è quasi automatica l’associazione a carlo giuliani. io non santifico nessuno, tuttavia mi pare che a questi ragazzi con l’uniforme manchi un sano senso della misura. e ad avere un’arma in mano pare che siano autorizzati a tutto… coglioni, dice bene dito.

  3. ..sn passata x il tuo sito senza neanke sapere cm..hai perfettamente ragione!..gabbo vive..gabbo aquila..
    ttt buonismo ke tra qualke settimana verrà dimenticato..è successo perchè il caso ha voluto così..senza k ogni volta si discuti su cose già accadute..qnd indietro nn si può tornare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...