e poi ci troveremo come le star

Sono proprio un bravo struzzo.

Ma proprio bravissimo. Mettere la testa sotto terra e fare finta di niente, mi riesce benissimo. Qui si salutano persone facendo finta che si vedrà la prossima settimana. Si sì, ci vediamo. Si sì, stammi bene, sì sì. Poi magari ci incontreremo fra dieci anni spingendo il carrello al supermercato, o a bere del whisky al roxy bar.

11 pensieri su “e poi ci troveremo come le star

  1. è già tutto sistemato al suo posto. si stanno già abituando ai muri con la carta da parati.
    queste cose meglio farle in fretta e subito per evitare tentennamenti da struzzi.
    strizza.
    Xxxna.

  2. Io ho concluso con questa frase il fumetto che ho disegnato per i miei compagni di liceo l’ultimo giorno di scuola.
    E ci si è rivisti eccome, con loro.

    E quindi.

  3. fa le foto deglia angoli più vissuti e poi svuota i cassetti… è un palliativo per imprimere quanto più possibile la quotidianità,ma è appunto…solo un palliativo.
    Nostalgia canaglia,ti capisco.

Rispondi a lise.charmel Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...