uno di quei periodi

Uno di quei periodi che pensi di questo non scrivo, e neanche di questo, e neanche di questo, finché ti ritrovi a tagliare via tutto ciò che è importante e quindi non ti rimane niente, ed hai bisogno di far decantare questo niente per qualche tempo, prima di ricominciare.

Ai primi di Aprile rivedrò Bologna dopo un anno e mezzo.

Annunci

2 thoughts on “uno di quei periodi

  1. Pingback: Seven years | E non ti dico altro

  2. Io l’ho rivista qualche giorno fa (anche se solo per una sera) dopo 2 anni e 3 mesi, ed era bellissima e commovente. Mi sono rivista nelle facce dei ragazzi per strada, sotto ai portici e nelle piazze di primavera.
    Quella città. per chi ci fa l’università e poi se ne va, rimane stampata dentro, c’è poco da fare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: