la verità è che già provo imbarazzo e schifo

La verità è che già provo imbarazzo e schifo per i festeggiamenti che presto arriveranno quando quello cadrà. Perché in ogni caso – e comunque la si voglia vedere – quello è stato qui fino a oggi. Fino ad oggi.

 

Se cade è a causa di eventi enormi, condotte eclatanti, puttanai strabilianti. Questo significa che uno leggermente meno incline ad eventi enormi, condotte eclatanti, puttanai strabilianti – uno così ma leggermente più presentabile – avrebbe potuto continuare a guidare quel paese. Ci sono quelli che non lo difendono più a causa di eventi enormi e condotte eclatanti, ma dategliene uno appena appena meglio e se lo faranno bastare. Difenderanno quello. Adesso non difendono questo ma saranno prontissimi a negare insabbiare minimizzare rovesciare per difendere quello nuovo. Il paese che resta è intriso da gente del genere.

 

Ecco perché non ci sarà niente da festeggiare epperò festeggeranno lo stesso. Ci sarebbe da stare in silenzio come davanti ad una bara poco prima della tumulazione ma loro festeggeranno lo stesso.

 

E per quanto potrete godere, per quanto potrete sentirvi resistenza, per quanto potrete sentirvi liberati, lui – oggi – ha il 26 per cento. E voi No.

Annunci

4 thoughts on “la verità è che già provo imbarazzo e schifo

  1. il punto secondo me non è che abbia o meno il 26-e-rotti%, perché su quelli poi ci sarebbe da vedere come se li sia guadagnati, ma sul fatto che meglio lui, e lo so non è facile ammetterlo per moltissimi, che un governo tecnico, cioé un governo non democratico, non eletto, ma messo lì tecnicamente, per risolvere problemi, a prendere decisioni senza pensare ai consensi che di consensi non ne ha bisogno, perché è tecnico, perché tanto dura poco e poi non devi ripresentarsi ad elezioni e perché se starà lì, tecnicamente, sarà per fare ciò che gli altri vorranno, gli altri che non sono Italia, gli altri che se ne fregano dei bisogni degli italiani, gli altri che pensano solo a far quadrare i conti e svendere l'Italia, svendere le aziende pubbliche, privatizzare in massa in nome di un mercato libero che libero ha solo il nome e poi lasciare un vuoto, enorme, di tagli e austerità. Quello a me fa paura davvero.

  2. Hai ragione Tu. E mi fa ancora più schifo che sta seriamente rischiando di cadere a seguito di una serie, se pur infinita a putrida, di scandali legati al suo pisello. E non per esempio perchè imputato in processi per associazione mafiosa, o perchè Dell'Utri è ufficialmente mafioso, o perchè Lui è ufficialmente un corruttore di giudici o perchè è ufficialmente uno che negli ultimi 15 anni ha rovinato l'Italia. Lo mandiamo Via perchè gli paice la Figa, possibilmente minorenne, e non perchè c'ha tolto pure i peli del culo o perchè ha fatto ammazzare (magari indirettamente) delle persone. Di quello non ce ne può fregare di meno…

  3. Niente, più ti leggo e più mi stai diventando antipatico.

    Mi piacevi quando parlavi di libri e raccontavi di te. Ora è tutto un "in Italia è successo questo e quello". Te ne stai in belgio ora no allora fregatene!

  4. #3 c'è un'altra opzione…se proprio ti sta antipatico puoi anche evitare di digitare il suo indirizzo e leggere i suoi post…ci avevi pensato?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: