ma c'è pure gente che se ne va a pechino perché "mi pagano il doppio"

Balotelli pagato milioni di milioni di milioni dice che lui non vuole stare a Manchester dove appunto lo pagano milioni di milioni di milioni. Ora, c'è da dire che da quando m'è presa qualche tempo fa la sensibilità alle architetture barbare che mi fanno stare male, da quando m'è presa sta nostalgia dei muri intonacati e delle tapparelle e dei marciapiedi larghi e dei palazzi alti in centro e dei balconi che danno sulla strada e dei marciapiedi con gli alberi piantati nelle aiuole – tutte cose che al di sopra di un certo punto (in barbaria appunto) non trovi e che invece al di sotto le trovi – ecco da quel momento io prendo Manchester come esempio di posto del cazzo dove andare a vivere.

 

Come stereotipo di posto del cazzo, per capirci. Perché mai Manchester, si chiederà il lettore curioso e interessato ai miei problemi di nostalgico dell'intonaco e allergico alla mattonella rossa ovunque? Perché a Manchester c'è appunto sta squadra di calcio che ti paga milioni di milioni di milioni, solo che poi devi andare a giocare e vivere a Manchester. Io ogni volta penso: ma questi sono pazzi, per un milione in più? Allora prendo questo come esempio massimo che i soldi che ti danno contano fino ad un certo punto, il resto è fatto di altro (ovvio, non solo di intonaco e tapparelle) che però non sto qui a fare la lista che cosa è altro. Una serie di queste cose altre mi hanno portato a venire a Brussélle, per esempio.

 

Chiederà il lettore attento e interessato ai miei problemi di adattamento urbano: ma tu, ci sei mai stato a Manchester? No, mai. Però da quando c'è questa squadra che paga milioni di milioni di milioni gente che non è nata Manchester (quindi a vivere in un posto del cazzo ci è pure abituata) ecco io ogni volta mi faccio un giro su Google Street View e giro giro giro sfidando me stesso a scovare un posto che ne valga la pena. Siccome adesso il lettore attento ma pure pignolo sarà molto curioso, ci lascio un link per farsi un giro e un'idea.
 

http://maps.google.com/maps?q=manchester&hl=it&ie=UTF8&hq=&hnear=Manchester,+Greater+Manchester,+Regno+Unito&ll=53.480712,-2.234376&spn=0.039133,0.110378&z=13&layer=c&cbll=53.471921,-2.241989&panoid=mId3oZhE1CJ9PVizzsVUtQ&cbp=12,341.66,,0,-0.28&source=embed&output=svembed
Visualizzazione ingrandita della mappa

Annunci

2 thoughts on “ma c'è pure gente che se ne va a pechino perché "mi pagano il doppio"

  1. c'è un sacco di gente cui non importa "per davvero" dove vive. immagino che ci siano compagni di squadra del marione nazionale, la cui vita ruota intorno ad allenamenti, partite e tempo libero con famiglia e compagni di squadra. conosco persone, anche qui, la cui vita fuori dal lavoro è costituita da casa/famiglia/tv, per cui che importanza ha dove vivono?

    altri invece, come te, come me, per cui il luogo fa davvero la differenza.

    e poi c'è chi pensa: il posto fa schifo, ma è solo per due anni, poi torno e intanto ho fatto i soldi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: