opinione di minoranza

Non lo so, non lo so. Mi viene da pensare che ci riempiono di morale da telefilm americano fino a scoppiare, del tipo «segui i tuoi sogni sempre e comunque, la passione che ti muove eccetera eccetera » che poi finamo per guardare le cose attraverso lenti distorte. Eppoi lo so bene che le opinioni che partorisco sono evitabilissime, e sono qualcosa su cui pure io non mi trovo d’accordo. Però questo qui è andato a scalare la montagna chiamata Mangiauomini (qui un interessante articolo) un posto che ha causato il trenta per cento di morti fra gli scalatori degli ultimi 50 anni. Trenta per cento è tantissimo. Vuol dire che in pratica ne sono morti 60. Non mi viene proprio in mente qualcosa di più pericoloso, tutti gli esempi fra i commenti non reggono il paragone. E se tu ci vai, lo sai che forse non torni. E se ci vai, te ne freghi di chi sta attorno a te. E se mi tirate fuori la passione, il sogno di una vita, tutto questo non mi significa niente, perchè puoi benissimo andare a scalare le montagne di cinquemila metri molto meno pericolose, e c’hai lo stesso la montagna, la roccia, il freddo e la neve. Ste cose non te le toglie nessuno. Se lo fai, è per gloria o per offuscamento cerebrale, per la dose di adrenalina, o per noncuranza. In ogni caso, per mancanza di responsabilità. E i figli magari crescendo si chiederanno se il papà gli voleva bene oppure No. E che cosa si devono rispondere? Che la passione per la montagna eccetera eccetera? Ma perfavore. Il punto è che mi metto a parlare dei morti, e il costume mediterraneo è sempre quello di stravolgere la realtà se uno muore, per farlo sembrare meglio di quello che è. Ti ci abituano da piccoli e viene male a fare il contrario.

Annunci

11 thoughts on “opinione di minoranza

  1. Io pure sono d’accordissimo con te!!! e la storia del costume mediterraneo è verissima che ci abituano talmente tanto che non ci accorgiamo nemmeno di quanto ne siamo condizionati.
    T.

  2. eh, poi però anch’io mi chiedo perché Gagarin o Armstrong siano andati nello spazio. Altro che montagna! Sarebbero potuti benissimo fluttuare nello spazio cosmico in perpetuo.

  3. i tuoi ultimi 2 post ispirano una grande pena, per chi non c’è più, per te, per me che sto pure qui a leggerti, faresti meglio a dire che ti eri fatto una (2) canne quando li hai scritti

  4. Magari ci è andato perchè era semplicemente un uomo, la cui natura, da Ulisse in poi ma anche da prima credo, ci spinge -non tutti grazie al cielo- a fare sempre un passo più in là. Però spesso è grazie a quegli uomini che abbiamo potuto godere -tutti- di un’accresciuta conoscenza.
    La frecciatina al costume mediterraneo poi te la potevi risparmiare, non perchè non sia vero quanto perchè non mi risulta che agli anglosassoni sia ignota la pietas.
    Credo poi che quei bambini a cui fai fin troppo riferimento abbiano ancora una mamma che potrà spiegargli meglio di chiunque altro al mondo chi era il loro papà e se gli voleva bene.

  5. sì, la tua è un’opinione di minoranza. e forse, per una volta da quando ti leggo, non mi dispiace che lo sia.

    Se tutti scalassimo sempre la montagna più bassa vivremmo come mediocri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: