quegli occhi allegri da italiano in gita

Poi ci sono queste giornate che i germanesi mi sembrano non possedere una faccia vera e propria. Come se avessero soltanto un naso, una bocca e due occhi, ma non una vera faccia, di quelle che si usano per fare le smorfie, per manifestare il dolore o il piacere.

Ci sono queste giornate che i germanesi mi sembrano un popolo ermafrodito, o sulla via dell’ermafroditismo. Dove le donne sembrano uomini, e gli uomini da giovani sono tutti così eterei e biondicci e privi di barba con le guance lisce come il culo dell’arcangelo Gabriele.

Mah.

Mi appaiono – maschi e femmine – sulla via dell’unificazione verso il sesso unico. Prevedo che fra un centinaio di anni non esisteranno più il sesso maschile e quello femminile ma solo un unico sesso, che probabilmente sarà definito il sesso Jürgen Klinsmann. Dove gli uomini saranno uguali sputati a Jürgen Klinsmann e le donne uguali sputate a Jürgen Klinsmann ma con l’aggiunta di un paio di tette posticcie sul petto. Un paio di tette che, passata l’età riproduttiva, verranno smontate e riposte in un teca di vetro in casa in ricordo dei bei tempi andati.

Certe mattine mi prende sta voglia di facce espressive, di facce che sorridono con le fossette sulle guance e di denti che mordono le labbra per il nervoso. Certe mattine mi prende la voglia di facce che si mangiano le unghie al semaforo e che sussultano divertiti per un pensiero piacevole di passaggio. Che poi lo so bene che non tutti i germanesi c’hanno la paresi facciale. E’ che oggi mi sono svegliato così.

Bugia, non è vero. E’ solo che avevo visto sta cosa qua.

Un sorriso che non si riesce a reprimere con lo sforzo, una mano davanti alla bocca per l´imbarazzo. Gli occhi luccicosi. Queste – non so come dire – son cose.

22 pensieri su “quegli occhi allegri da italiano in gita

  1. Per LadyR:
    Non sono le iene non mac-friendly, sul mio mac si vede benissimo!
    Rafeli non ti dico nulla sulla scelta delle facce. Torna a Bologna che è meglio, ti sento di molto spaesato e confuo, dopo tutto questo tempo in crucconia. Eppoi non ti ricordi i patemi prima di partire, che non volevi andare e tutte ‘ste cose?

  2. vattene da lì

    quella Melissa P. è graziosissima, hai ragione e hai descritto proprio quello che colpisce. il resto non so, non credo leggerò mai il suo libro. però però… la iena ha fatto la domanda chiave: “l’hai scritto davvero tu quel libro?”
    se è davvero così è un a porca-candida. le migliori

  3. no non sono io. che simpatica.

    l’articolo si chiude così:

    “Disgustatao e sopreso il giovane si è rivolto alla polizia che l’ha sequestata e inviata al dipartimento di medicina legale per farla analizzare.”

    capito? ” DISGUSTATAO meravigliao.

    al TgCom sono tutti dei simpaticissimi drogati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...