Casa nuova e luminosa di cui si diceva.
Se sono indeciso se prenderti oppure No – e devo dare una risposta tipo entro domani – non è perché non mi piaci. E’ che sei nuova, è che sei nel quartiere più bello ed elegante di brussèlle, è che non ti manca nulla (l’agente immobiliare addirittura si scusava che la lavatrice non era nuova ti faceva ridere mentre pensavi ai tanti bifolchi con cui hai condiviso lavatrici negli ultimi anni). L’indecisione è sempre quella, la domanda è sempre quella: ad abituarsi a certe cose, poi come sarà tornare indietro – nel caso si dovesse? Mangia poco per abituare la tua pancia per quando avrai fame, dice un romanzo che ho nella mia libreria. D’altra parte life is now, dice la Vodafone, e pure la mia collega spagnola quando le racconto queste cose, e pure la mia insegnante di francese, che però ormai mi conosce e sa quanto sono compliqué, e sa che posticipo sempre tutte le decisioni.

Advertisements

6 thoughts on “

  1. prendila. metti che tra sei mesi vieni investito da un autobus (con tutti i cornoni del caso): avrai passato gli ultimi sei mesi della tua vita in una casa stupenda, invece che in una che vorresti lasciare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: