cose, 15 dieci duemilaedodici

Ho visitato per la seconda volta Lovanio, ovvero Leuven. E faceva freddo come la prima volta. E ho cenato con cozze alla crema di birra bionda (traduzione letterale dal barbaro). La mattina, svegliato prestissimo senza volerlo. Osservato il soffitto che diventa chiaro. Parlato piano per non disturbare. Versato bicchiere d’acqua sul pavimento. Ascoltato con piacere ultimo singolo di cantautore italiano strappalacrime, prima a volume alto e poi a volume basso, ché ho paura dell’opinione dei vicini, provo a immedesimarmi in loro, a intuire i loro pregiudizi dell’averci uno che la mattina ascolta il singolo del cantante italiano strappalacrime.

Annunci

5 thoughts on “cose, 15 dieci duemilaedodici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: