cose, 16 dodici undici

Dimentico di cenare, poi mi ricordo che il giorno dopo non posso fare colazione che il medico ha da tirarmi il sangue, mi tira via il sangue e io svengo.

Poi torno cosciente e gli rubo tutte le caramelle sulla scrivania. Vado nella sala d’aspetto a mangiare di fretta una cheescake presa da un supermarket pakistano la sera prima e che nascondevo nella borsa, velocemente velocemente come i criceti che nascondono i semini nella bocca – mai parlato della passione per la cheescake venduta dai pakistani? Mai detto di questo pakistano che a volte gli chiedo una cosa e me ne regala un’altra? Comunque l’esempio dei criceti, se non hai mai avuto un criceto, non si capisce.

Annunci

4 thoughts on “cose, 16 dodici undici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: