ma riparliamo di pubblicità

Ma riparliamo di pubblicità di automobili che vendono sogni di cartapesta in modo così sfacciato che paiono prese per il culo ed in teoria non dovrebbero funzionare quando poi invece funzionano benissimo perché poi le mandano in onda e non si vergognano.

 

Questa è la pubblicità di un Suv che oltre a vendere sogni di cartapesta, evita accuratamente di farci vedere dove codesto Suv verrà utilizzato nella stragrande maggioranza dei casi (e quindi in centro città, occupando male i parcheggi, congestionando e inquinando le strade più del dovuto) ma invece ambiziosissimo ci vuole far credere che verrà utilizzato per sgommare nel deserto, arrampicarsi su montagnette di pietre, e per stenderci sopra e farsi inguacchiare dalla pioggia, in un bosco, da soli, di notte.

 

La frase che innesca il vafanculo è comunque la seguente:

 

“non ci adattiamo alle convenzioni, ed è così che ci sentiamo vivi”

 

 

(Anticonvenzionali del 2011, compratevi un Suv.)

Annunci

2 thoughts on “ma riparliamo di pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: