domenica c'era il sole


 

Domenica c'era il sole e sono andato a correre nel posto della foto. C'erano facce bellissime.

E stavo benissimo.

 

Ma questo stare benissimo comincia a preoccuparmi. Non sono cresciuto con lo stare benissimo. Adesso che tutti i problemi si risolvono uno dopo l'altro, comincio ad aggrapparmi con le unghie a quello che sono io, ché non lo voglio perdere. Voglio rimanerci attaccato.

 

Per esempio ieri sera stiravo camicie e pensavo MA Che Palle Stirare Le Camicie. Il sangue mi va ai piedi e mi sento male. Mi viene una sete da malato. Sto male. E cosa succede? Stamattina vengo a sapere che ho agevolazioni pure nello stiraggio delle camicie da una agenzia specializzata. Truman show effect.

 

Per fortuna poi mi creo problemi da solo. Mi perdo nel supermercato più grande mai visto, ché ci trovo pure le macine del mulinobianco (hey, espatriati all'ascolto: le macine del mulinobianco, ho detto). Questo supermercato con il pavimento obliquo che se lasci il carrello quello se ne va, prende velocità e ti distrugge una sezione del reparto vini. Ci sono troppe cose in questo supermercato, e mi ci perdo. Continuo a girare fra mura altissime di cereali e sottaceti. Sindrome di Stendhal in the carrefour. Ci perdo un'ora, i miei surgelati sono ormai scongelati. Ma sono una persona seria, e me li porto a casa lo stesso. 

Annunci

12 thoughts on “domenica c'era il sole

  1. domenica al cinquantenario, già come un vero "bruxellois"…

    e visto che ti commuovi davanti alle macine, prova ad andare al Cora,  un ipermercato che è davero un paradiso per tutti quelli che soffrono della sindrome dell'emigrante!

    serena

  2. nonsisamai:

    e infatti lo sapevo. cosa vuoi trovare in texas?

    serena:

    anche tu a brussèlle? dov'è sto cora?

    sciroccata:

    stiro malissimo, dopo anni, sempre malissimo.

  3. Cora e` a Woluwe Saint Lambert, raggiungibile senza problemi se sei automunito

    eh gia`, anche io a BXL; in caso di bisogno posso portarti anche le mie camicie da far stirare? 🙂

  4. mai provato il baretto: la vera sfida per me e` trovarne uno dove sappiano fare un cappuccino decente…

    confermo essere tenutaria di piccolo spazio nella tumblrosfera

    S

  5. ehm, il nome tradisce il fatto che alcune volte io non abbia tempi di reazione particolarmente brevi

    cmq, ti ho appenna risposto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: