poi mi succede di questi tempi

Poi mi succede di questi tempi di avere espressioni facciali che forse invogliano a rivolgermi la parola. Io che sono sempre nell’angolo che ringhio senza fare rumore. Allora la gente mi rivolge la parola.

 

Lei e’ la nuova segretaria di uno dei posti dove lavoro. Ha cinquant’anni, un nome spagnolo ma una faccia e un accento britannico. Siede di fronte a me. Di solito le posso vedere la frangia mentre il resto del viso e’ nascosto dallo schermo del computer. Ci ritroviamo a parlare del ComeMai ci troviamo oggi li’ nella stessa stanza, con una finestra che da sull’autostrada e l’asfalto ghiacciato. Lei viveva in un’isola del sud della Gran Bretagna quando ha conosciuto il marito, uno che lavorava sulle navi, e che talvolta veniva sull’isola. Arrivando sull’isola ha incontrato lei, e se l’e’ portata via. Dopo dieci minuti di scambi di considerazioni sulla vita in Paese Basso, ci si possono permettere osservazioni piu’ dettagliate e metafore piu’ efficienti. Ogni volta e’ bello scoprire di essere compresi fino nel profondo di quello che vuoi dire. Non capire in generale, ma capire proprio quella sfumatura precisa che t’e’ venuta fuori in quell preciso momento. Che ti viene da considerare che conta quello, potresti parlare per tantissime ore solo a partire da quello.   

 

Dopodomani comincia il mio tour italico da Nord a Sud. Si comincia dall’andare a trovare il fu Cuggino Rasta a Milano – a proposito, si accettano consigli su cosa vedere, quali strade fare, in una domenica mattina muovendosi da Piazzale Libia per andare in centro – e poi di certo anche Roma. Ho voglia di vedere le cose che vedono quelli che ci abitano.

Annunci

4 thoughts on “poi mi succede di questi tempi

  1. No guarda, lassa sta de vedè le cose che vediamo noi che ci abitiamo, limitati a quelle da turista ti conviene. Altrimenti se proprio vuoi provare l'emozione, il 23 pomeriggio andiamo insieme al centrocommerciale (uno di quelli posizionati all'uscita 666 del raccordo) a comprare i regali. Un'esperienza più estrema degli scontri di piazza dell'altro giorno.

    Laura

  2. concordo con Laura, se vuoi vedere le cose di chi abita a Roma, ti porto in tangenziale la mattina 😀

    a parte i jokes, se passi di qui e vuoi prenderti un caffè, fai un fischio.

    buon viaggio and have fun

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: