nuovi modi per morire al passo coi tempi

Se dopo giorni e giorni di isolamento in una casa deserta non ho nemmeno la voglia di aprire tre minuti messenger per farmi fare un cucù dal primo che passa – e se di questo isolamento non ne soffro minimamente – è evidente che sono un asociale eremita senza speranza. Le poche persone che continuano a darmi retta – nonostante tutto – mi verrebbe da ispezionarle come faccio per i cani e i gatti che mi passano fra le mani in clinica. Prendendo il polso, palpando l’addome, controllando il colore della congiuntiva, infilando il termometro nel didietro.  

E insomma, un po’di argomenti random per sviare da questa tristessa.

Il problema delle scatole di ghiaccioli formato famiglia che vendono nei supermercati, è che se ti piace il ghiacciolo – che ne so – al gusto di limone, acquistando il pacco da dieci molto low cost sei costretto a portarti a casa pure i ghiaccioli all’amarena che ne faresti volentieri a meno.

Poi.

In clinica c’è un gattino nero di due mesi che cerca padrone, magrolino e giocherellone, sa già fare gli agguati alle gambe degli umani e produrre fusa in dolby surround. Ha subito l’asportazione di un occhio e per questo lo hanno chiamato – giustamente – Polifemo. Chi se lo vuole portare a casa può scrivermi in privato e io poserò il piccolo Polifemo direttamente sulle mani del buon samaritano. Altrimenti Studio Aperto è già pronto per costruirci sopra un servizio strappalacrime con il pianoforte struggente in sottofondo.  

Poi.

Una volta si moriva normalmente di incidenti d’auto, tumori o infarti. Una volta. Bei tempi. Adesso non più. Adesso si muore di morti originali. Tra le nuove possibilità che offre il mondo moderno, siete liberi di scegliere fra: 

Opzione A: Morire mezzi ignudi in automobile mentre vi siete appartati a fare le sconcerie col fidanzato/a con le relative famiglie che dopo si scannano all’obitorio (come hanno fatto questi due)   

Opzione B: Morire dissanguato facendo il playboy mbriaco che prende a testate le vetrate degli hotel (come ha fatto questo genio. Hey Bbella! Scrash! Morto.  Sono curioso di sentire cosa ha detto il prete al funerale) 

Opzione C: Morire con il preavviso di ventiquattro ore che vi è stato dato da un gatto che vi  zompa improvvisamente sul letto (come in questa clinica americana).
 
In questo post ci sono due gatti ben distinti: uno non corrisponde all’altro, sia chiaro.

12 pensieri su “nuovi modi per morire al passo coi tempi

  1. Se Polifemo non lo adotta nessuno, propongo di mandarlo in Ammeriga e fargli prendere lezioni dal micio sniffafuturimorti. Dopo qualche mese , lo riporti in Italia, una comparsata da Vespa, Studio Aperto che fa un servizio con la musica di X files, tu che diventi famoso, ti inventi un flirt con la Rivelli (e chi è la Rivelli?) mandi a cagare un giudice che ti vuole ingabbiare, fondi un partito ti candidi e diventi Presidente del Consiglio.
    Quasi quasi ti voto pure..

    Auguri, B compleanno.

  2. Tralasciando i commenti sui parenti dei ragazzi che si azzuffano senza rispetto per gli stessi figli…
    e tralasciando la vicenda trash dell’ubriacone…
    da sensibile animalista quale sono,mi chiedo:ma ad Oscar, nessuno gli dà una randellata in testa quando se lo vede apparire intorno al letto del proprio caro? […]«Sembra che Oscar prenda molto sul serio il suo lavoro. Anche perchè di solito si tiene a distanza dalla gente. La sua non è una razza che si lega molto alle persone».[..] Se se, secondo me è solo furbo!!
    Emm, una cosa che non c’entra niente:puoi darmi un consiglio?
    Il mio cane,un pointer inglese,da qualche tempo sbava un pò troppo e ,prima d’ora,non l’ha mai fatto.Il veterinario mi ha detto che ha bisogno di una detartrasi e per farlo dovrebbe addormentarlo .Ora,siccome Yuri(il mio cane)non è più giovanissimo, io avrei un pò timore a “perpetrargli”l’anestesia.Tu che dici,posso stare tranquilla in merito?
    Grassie.

  3. i ghiaccioli migliori sono sempre al limone..i peggiori sempre amarena e menta..ho l’impressione che di quelli al limone ne mettano sempre meno nelle confezioni famiglia!

Rispondi a freesia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...