i manifestanti di questi giorni a Roma

I manifestanti di questi giorni a Roma si lamentano che sui giornali escano solo notizie sugli spaccavetrine coi fumogeni e di quelli che attaccano la polizia.

(Un giorno ci si dovrà preoccupare di trovare una collocazione dove far sfogare queste piccole percentuali di cittadini invasati, tenuto conto che esistono ed esisteranno sempre, cambiando bandiera ed ideologia. E’ gente che ha bisogno di farlo, e bisognerebbe trovare delle zone dove farli sfogare in sicurezza. Non è comprensibile che lo Stato garantisca il metadone ai tossici ma non delle aree protette per far scannare liberamente chi ha – per sua natura intrinseca – la voglia irrefrenabile di farlo.)

Ma ora facciamo pure finta che questi violenti non esistano.

Per definire la manifestazione di ieri a Roma basterebbe lo slogan: “Una casa e reddito per tutti“.

Ecco, mi basta questo per crearmi la mia opinione. E posso pure fare finta che non esistano violenti, che non ci siano No Tav che mettono le bombe, che non esistano gruppi organizzati che occupano abusivamente le case rivendicando il fantomatico diritto di un’abitazione. Mi basta questo slogan.

Vado a pagare l’affitto.

Annunci

5 thoughts on “i manifestanti di questi giorni a Roma

  1. Se non in qualche sporadico violento caso, non mi sembra che ci sia stata mai manifestazione in Italia che abbia avuto in riscontro dall’altra parte…effettivo e definitivo..
    Entina

  2. Anche io pago l’affitto da 10 anni e sono tra le poche persone che abitano nel bucodiculo salentino a non possedere un’abitazione (tremendo scandalo). Perciò ho le tue stesse tentazioni. Ma ti faccio notare che nei civili paesi dove hai transitato in questi anni il reddito minimo garantito e altre forme avanzate di protezione sociale, sono una cosa abbastanza scontata e direi perfino superata.
    AleExMatrilineare

  3. Ma di cosa parli? Evidentemente di cose che non conosci.

    Qunado sento un simile qualunquismo resto sempre incredulo. Da cosa deriva? Da disinformazione? Da disinteresse. Da tutte queste cose assieme!
    Fa cascare letteralmente le braccia quello che dici. Francamente: ma davvero una persona giovane, istruita, che vive all’estero, che ha scambi con persone diverse riesce a partorire una mediocrità tale si sentire il mondo attorno? La risposta è ….

  4. mi auguro che per quel giorno abbiano trovato anche una collocazione ai signori poliziotti desiderosi di spaccare le ossa a manganellate a manifestanti innocui venuti da tutta europa intenti a dormire in una scuola ligure.

    scusate ma lo slogan di una manifestazione per il diritto al lavoro e alla casa cosa dovrebbe essere, “più pizza e fichi per tutti”?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: