ci sono un sacco di cose

Ci sono un sacco di cose che faccio e di cui non prendo nota. Allora a cosa serve un diario, porcalamiseria, visto che “diario” è dopotutto nel sottotitolo di questo blogghe. La verità è che stiamo di nuovo attraversando una di quelle fasi in cui le cose di cui dovresti scrivere, non le scrivi.

Hai discusso di problemi di parcheggio con il commerciante arabo (cit) che abita sotto casa, in francese. Lo stesso al quale, un anno fa, dovesti spiegare a gesti che ti servivano assorbenti per donna. La sua religione evidentemente non gli impedisce di continuare a parlare con te.

Hai cenato con due orate trovate per strada. Anzi in mezzo alla strada, e trovate da lui.

Nei fumi della birra scura, hai esplorato un giovane padiglione auricolare scandinavo – ma poi l’hai lasciato lì senza spiegazioni, e mentre guidavi verso casa pensavi che era meglio così, perché non c’è niente che ho bisogno (cit).

Hai letto dieci pagine scritte nelle quali si parlava benissimo di me.

Hai avuto una settimana di quasi influenza.

Hai smesso di vestire pantaloni più grandi di due taglie nel 2012, ricordatelo, e questo vuol dire che hai fatto venti anni tondi tondi, a quel modo.

Dovevi vendere una bicicletta che non usi mai, residuo della vita in Paese Basso, ma poi ti sei chiesto perché avresti dovuto, non certo per i cento euro promessi. Allora per cosa?
Ti stai imborghesendo, hai pensato.

Ah, e ti hanno portato a vedere i Calexico.

Annunci

One thought on “ci sono un sacco di cose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: