parole durante le vacanze #1

Lecce di sera. Molta gente. Bambini rompicazzo intorno ma io non me ne accorgo. Me lo fanno notare.

– Che rompicazzo i bambini no?
– Eh Si’ pero’ ad un certo punto li devi sopportare.
– E perche’?
– Voglio dire: ad un certo punto devi pure decidere di dare il tuo amore a qualcun’altro.
– Io ho provato a darlo a te: sei tu che non lo vuoi.
– …
– …
– Vuoi seriamente parlare di questo, adesso?
– No.
– Trofie ai frutti di mare?
– Trofie ai frutti di mare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: