ma per esempio come bisogna fare

Ma per esempio come bisogna fare con quelli che ridono tantissimo delle proprie parole? Si deve ridere? Non si deve? Voglio dire, se ridono, e tu non ridi, sembra che li odi. Tu non li odi, è solo che non ti fanno ridere. Eppure dovrebbero capirlo, visto che ti limiti a fare eh, eh, giá …e poi distogli lo sguardo. No, invece non lo capiscono. Ti raccontano banalitá  con quel tono Anvedi cosa ti Racconto, e poi invece non ti raccontano niente di che. Ridono, e verso la fine della risata, emettono pure quel suono acuto (aaaaaaahhh o iiiiiihhh) che è proprio della soddisfazione di una risata pasciuta. Quegli acuti che nelle vere risate ti manca il respiro. Loro te lo propongono giornalmente. A te è capitato tipo dieci volte in vita tua, loro te lo propongono giornalmente. 

Annunci

11 thoughts on “ma per esempio come bisogna fare

  1. che dire, beati loro che si divertono. in effetti a volte c’è gente che ridacchia ogni volta che parla, a volte penso che ridacchino perché sono nervosi e incapaci di dire alcunché
    però anch’io come iri a volte rido tra me e me di battute… anche non mie

  2. IRI, Lise:
    manno’ ridere con se stessi va bene, io intendo quelli che ti vogliono trascinare nella loro ilarita’, ridendo mentre ti parlano, convintissimi che riderai pure tu.

  3. Io, infatti, non rido perchè proprio non mi riesce, ma mi resta il pensiero fisso di essere proprio acida e antipatica.
    Dunque, come bisogna fare?

    Simona

  4. Secondo me, qualche volta (qualche volta, eh) è questione di insicurezza. Fai una battuta o dici una cosa che vorresti fosse spiritosissima e ci ridi perché speri che faccia ridere anche gli altri e che ridano insieme a te. (Almeno, le volte che a me succede è per questo.)
    Altre volte è troppa sicurezza: ridi perché sei convinto che gli altri rideranno con te, perché è inconcepibile che la tua battuta non sia divertentissima per tutti. (Questo a me non succede mai.)

  5. no no , io ne ho uno in ufficio che ride proprio per abitudine , qualsiasi cosa faccia , al telefono , mentre scrive una mail ( forse anche al cesso ) e sono risate convinte , grasse sonore risate . cosa faccio ? ..lo ignoro
    sedici anni nella stessa ditta e il bastardo prende il doppio di me dopo sei mesi…
    cosa gli farei ? ….quando ci penso rido ( dentro )

  6. Di solito faccio un sorrisino di circostanza e guardo in basso, sperando che capiscano.
    Ma purtroppo non funziona.

    Lisa

  7. I miei due colleghi sono così…speravo capissero i miei sguardi imbarazzati, e invece no. Pensavo quasi di licenziarmi…
    Angela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: