In data di ieri è stato ritrovato, dietro il divano di casa mia a Bologna, tra il muro e il divano, un pacco di Ringo Boys scaduti nel 2004. Siccome non volevamo ammettere di non aver pulito negli ultimi due anni quel punto del pavimento tra il muro e il divano, ci siamo detti che si, senza ombra di dubbio, il pacco di Ringo è stato fagocitato dal vorace divano e tenuto con se’ per qualche anno, finchè poi lo stesso divano non avrebbe deciso di vomitarlo sul pavimento. Ci siamo detti Si Certo, è proprio così, non c’è altra soluzione. Anzi, vi dico pure: state attenti ai vostri divani, educateli col pugno di ferro, che non si sa mai, un giorno potrebbero fagocitare il vostro gatto, o voi stessi. State attenti.

Sono un detentore di blogghe attualmente privo di connessione internet. Sto facendo la spola tra gli internet point pakistani. In quello dove siedo questa mattina c’è un cartello: "Non vedere Cose Pornografiche".

9 pensieri su “

  1. il mio internet point preferito é gestito da un talebano^^
    cmq sempre meglio che il divano ti restituisca gentilmente un pacchetto di ringo che una forchetta come é successo a me. lascio all’immaginazione le modalitá del rinvenimento.
    sandra

  2. Ma non gliel’avevi spiegato, al tuo divano, che per digerirli bene i Ringo vanno prima scartati?

    Azz! Ora che ci penso… Vuoi vedere che non era la morosa del mio coinquilino a finirmi i Bucaneve?!

    Chatoù

  3. Ora che ci penso! Non ho mai chiesto al mio pizzarolo di fiducia da che parte del mondo provenisse!! Via S.Isaia, sul 50 qualcosa… Se ci passi, fammi sto piacere, và… Così poi mi dici. 😉

    Il mia libreria, invece, di recente ha sputato fuori una graziosa scatola di matite colorate che avevo perso forse intorno ai 12 anni.
    “Quel che man non prende, angolo di casa rende”…con mooolta calma, ma rende… Si, si… senza interessi ma rende…

  4. Non li avrete buttati, spero: i ringo scaduti, assunti insieme all’olio di jojoba, creano fantastiche ed erotiche allucinazioni: tette e fighe dappertutto. Così, poi, non vai dai pakistani a vedere le cose zozze.

  5. una volta ho avuto un lungo colloquio col mio divano: mi ha molto colpito la sua gentilezza nel lamentarsi dei brutti culi e delle sc*rregge che deve sopportare. Poi ha sputato un accendino e un tocchettino di fumo.
    Sarà stato un invito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...