quando le scuse le avete proprio finite tutte tutte

(care signorine)

allora per giustificare un paio di corna potete tirare fuori questa, che come scusa é avvallata da scienziatoni con tanto di cervello, con trecento lauree appese ai muri di casa che i muri di casa non bastano piú, e che si sono spaccati per partorire sto studio scientifico e che adesso che l´hanno partorito siamo tutti piú contenti e soddisfatti.

Ovviamente non sono affatto sarcastico, ché io a ste cose ci credo, e non potrei fare altrimenti con tutto il mio bagaglio di cultura scientifca che mi sono autoinculcato dopo numerosi anni di Culo Seduto su Sedia Dura di Legno, metodo didattico che alla Montessori gli fa il baffo e la permanente. Tra l´altro sono appassionato di evoluzionismo e di etologia da quando avevo sei anni e passavo i pomeriggi fra le cacche di anatra, e quindi ste cose ci credo e vorrei proprio averle scritte io, peró mannaggia non le ho scritte io, visto che i muri di casa mia attualmente non c´hanno manco una laurea appesa, e pure quella che avró tra qualche mese credo che verrá utilizzata solo per farci un aereoplanino da lanciare giú dalla finestra.

Aperta Parentesi.

Dalle mie parti gli aeroplanini di carta venivano lanciati solo dopo aver alitato sulla punta. Perché? Non mi sono mai dato una spiegazione per questo alitare sulla punta. E soprattutto, lo facevano i bambini di tutta Italia o solo i terronici dello sperduto Sud Est?

Chiusa Parentesi.

Anzi facciamo cosí, chiuso tutto.

About these ads

11 thoughts on “quando le scuse le avete proprio finite tutte tutte

  1. anche da me che provengo dal nord del sud est (quanto mi piace fare pasticci geografici) si soffiava sulla punta dell’aeroplanino…chissà perchè forse uno studio di qualche ingegnere aereospaziale potrebbe aiutarci. :D

  2. Io Io Io come ben sai studia da ingegnere aerospaziale… ci pensavo proprio l’altro giorno ma non ho trovato nessuna spiegazione. Cioè, con la penna Bic funzionava, ma con l’aeroplanino credo che fosse solo la nostra suggestione da bambini terroni. Cia’

  3. forse anche i bimbi teutonici biondi ci soffiano…proca a fare uno studio simile..:-9ad ogni modo l’autorevole FOCUS se ne occupò.se ritrovo l’articolo te lo mando..naturalmente sotto forma di aereoplanino:-)

    ahuahuahauah
    Ciao,
    Il Guru

  4. Anche io ho sempre alitato sulla punta degli aereoplanini senza sapere il perchè, poi un giorno l’ho chiesto a mio papà e lui mi ha detto che si faceva perchè l’aria calda è più leggera, per cui l’aereoplanino avrebbe dovuto volare di più risultando più leggero. Naturalmente questo in teoria, e solo se evitavi di sbausciarci sopra. Comunque io da quel momento ho alitato con molta più convinzione.

  5. da correggionale ho sempre soffiato sulla punta. la spiegazione che ci davamo nella nostra ingenuità imbecille e felice era che la punta calda taglia l’aria meglio e così l’eroplanino non faceva quella curva veloce in giù che ti arrivava sui piedi a momenti

  6. Con tutto il rispetto dovuto all’argomento “alito&aeroplanini”,mi permetto di spostare l’attenzione sull’argomento trattato all’inizio del post:tradimento&DNA. Devo ammettere che la motivazione mi sembra alquanto seria ma difficilmente riciclabile…

    PS:complimenti per il bloooog!!

  7. Io che vengo dal profondo nordest ho fatto un sondaggio in famiglia e tutti, me compresa, facevano la stessa cosa. Ma non è solo inutile: è controproducente. Il vapore acqueo prodotto dall’alitata (poi dipende anche se è vapore acqueo o vineo) appesantisce l’aereo che quindi casca prima.
    La mente umana, quanti grovigli.

  8. grazie per l’articolo, davvero.
    quindi è vero che l’uomo ha da puzzà
    e quindi è vero che ho tradito perché avevamo le stesse deficienze.

    non mi risolve nulla ma fa bene avere conferme scientifiche sulle proprie intuizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 57 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: