fortissimamente non voglio

E se dovessi spremere le mie cervella per dire Cosa Voglio dall’anno nuovo, allora l’immagine delle mie cervella spremute è paragonabile a quella di un grosso pompelmo che tutto spremuto alla fine riesce a sputare fuori – bene che va – un paio di goccioline timide di succo giallino. Un paio di goccioline e niente più.

E se proprio dovessi spremerle tutte, ste cervella che attualmente hanno davvero pochissimo da dire, allora per l’anno nuovo vorrei solo non volere niente. Se fosse possibile per l’anno nuovo mi piacerebbe non trovarmi più nelle condizioni di volere qualcosa, e di volerlo intensamente. Costretto a scegliere con una pistola puntata nella narice, allora dichiaro che vorrei desiderare solo cose piccole e insipide, di quelle che se pure non ce la fai ad acchiapparle, poi te ne dimentichi subito e ti giri dall’altra parte grattandoti la nuca e chiedendoti “cosa si mangia stasera”.

E, per esempio, io mica lo so cosa si mangia stasera.

About these ads

13 thoughts on “fortissimamente non voglio

  1. Caro Rafeli, questo fatto di non volere nulla forse è un buon segno. Che dici? Forse significa che sei soddisfatto di te. O per lo meno abbastanza soddisfatto. No? Anch’io vorrei “non volere niente”, assolutamente niente. E invece mi accorgo che non può essere così. Perché sarebbe troppo facile. Tutto troppo liscio. Io sono un fiume in piena che straripa! Mannaggia! E so già che in questo 2007 non avrò il tempo e le energie per realizzare tutto. Non so chi stia meglio di noi due, ma ti capisco ugualmente. E ti sono vicina.
    Bacio.
    Miruzza

    P.S. Nei giorni in cui non scrivi mi mancano i tuoi post! Il tuoi sguardo acuto e la tua voce ironica che mi descrivono il mondo. Sei una delle cose più belle che il 2006 mi ha regalato! Grazie

  2. Mmm…non desiderare nulla…non so, non credo che l’uomo sia capace di arrivare a tanto, perchè forse vorrebbe dire che si troverebbe già in uno stato di nirvana che nel mondo di oggi a parer mio è impossibile. A meno che non si è un monaco tibetano. Un monaco tibetano che vive su una montagna isolato dal mondo. Un monaco tibetano circondato da neve sul cucuzzolo della montagna che si, in effetti potrebbe pensare a “cosa si mangia stasera”. Ma forse i monaci tibetani stanno talmente in pace con sè stessi che manco hanno bisogno di mangiare. Chissà.

    Mi ripeto, il tuo blog è adorabile.
    Buon anno, ovviamente!Ciao

  3. io ho mangiato minestrone e bruschetta. Un’accoppiata del cappero, ma non mi andava di fare altro. Ecco, potresti desiderare il minestrone per tutto l’anno, così se non arriva non ci rimani male.

  4. allora posso passarti un po’ dei miei “voglio” dato che da sola mica ci riesco a gestirli tutti?
    auguri neh

    dottorkapra

  5. volere non volere fa eco con il saper di non sapere e con l’hishiryo del pensare a non pensare.

    Quindi nel dubbio stasera, digiuno!
    (mangiare il non mangiare). :-)

  6. mai smettere di volere e di desiderare! basta con questi toni disfattisti!!!basta con l’eremitismo!augurati di essere un pò più cordiale e ben disposto verso gli altri in questo nuovo annno che non guasta!regala un pò di te agli altri ma non sul blog, nella vita vera, quella che conta!non ti crogiolare sulla mille adulazioni che ricevi qui, che saranno pur vere, ma forse i FAMOSI “rapporti umani”, quelli che sottindendono il contatto reale con gli altri,valgono un pò di più!e ti fanno sentire veramente vivo!accettalo come un consiglio SINCERAMENTE disinteressato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 54 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: