nausee che poi mi passano

I passerotti volano nel cielo e fanno cippi cippi. Il sole è alto, riscalda la Terra e i passerotti che nel cielo svolazzano facendo frrr frrr con le alette e cippi cippi con il beccuccio. Che carini che sono. Che teneri.

No, non ce la faccio.Volevo scrivere un post delicato e dalle tonalità pastello ma non ce la faccio.

Ho il voltastomaco, la nausea.

A Milano una strada è stata messa a fuoco da un gruppo di “autonomi” che protestavano contro una manifestazione organizzata da un partito di destra. Incendi, molotov e bombe con i bulloni. Persone finite  all’ospedale. Automobili e un edicola andate a fuoco. Un carabiniere si è preso un razzo in faccia. Perché dovevano protestare.

In tv , leggo da internet, Alessandra Mussolini con il fumo che le usciva dal naso ha urlato: meglio fascisti che froci. Bruno Vespa si è messo le mani in faccia.

Il Ministro della Sanità si è dimesso perché hanno scoperto che spiava i suoi avversari in campagna elettorale. Le intercettazioni telefoniche sono limpidissime, chiarissime, senza possibilità di altra interpretazione. L’ex Ministro continua a dire : tutte balle, tutte balle. Io leggo le intercettazioni. Sono chiarissime, limpidissime. Le altre persone coinvolte ammettono tutto alla magistratura. L’ex Ministro continua a dire: tutte balle, tutte balle.

I passerotti fanno cippi cippi e ogni tanto fanno cadere dall’alto qualche cacchetta. La neve si scioglie e la Primavera manda a dire: preparati rafeli, che sto arrivando. Io le rispondo: quando tu sarai qui io sarò già tornato in Italia.

Qualcuno mi chiede: ma non sei contento di tornare? Io cambio argomento e dico: ma sai come sono carini, i passerotti che vedo dalla finestra e che fanno cippi cippi?

Che teneri, che sono.

About these ads

6 thoughts on “nausee che poi mi passano

  1. beh almeno tu, non sei costretto a sorbirti tutti i santi giorni le stronzate tra prodi e berlusconi, su quanti fottutissimi minuti gli spettano per parlare in tv. Mentre la gente viene sfrattata, non ha un lavoro , non puo’ permettersi una casa, i nostri ‘rappresentanti’ parlano di cazzate e sotto sotto(ma ormai nemmeno cosi’ tanto sotto sotto..) badano solo ai propri interessi politici ed economici ,e intanto la gente non ha un lavoro ,si avvelena il sangue dalla rabbia e dal disgusto e i passerotti fanno cippi cippi.

  2. Il potere corrode soprattutto chi cel’ha.
    Dubito che da altre parti del mondo la faccenda differisca.
    L’unica cosa è che qui le cose sono plateali, rumorose e grottesche.
    Sono come uno spettacolo di marionette truccate, colorate. Tragicamente ridicole.

    Passerotti che fanno cippi cippi esclusi, ovviamente.

  3. la gente è restia ad informarsi, a cercare argomentazioni alle proprie idee.

    Non si cambia niente con il semplice dissenso (magari violente) bisogna cercare anche di sviluppare conoscenza critica saperne di più.

    Internet dovrebbe essere un buon modo, ma solo in parte è utilizzato per esercitare il proprio diritto di essere informati.

    Nelle discussioni, sempre più spesso mi sento dire: “non mi interessa, preferisco parlare di gnocca. c’hai la gnocca tu?”

    “Si, ce l’ho la gnocca”… e la puoi vedere ad esempio su http://www.arcoiris.tv

    fosca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 59 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: